Griffo colpisce ancora, trippa al tartufo estivo

01 settembre, 2009

Ricetta per buongustai





Trippa al tartufo estivo
Ciao Mau, Giancarlo da Pomezia.

Venerdi passato con Renato e Luciano ci siamo fatti la solita uscita tra amici.

Griffo ha migliorato ancora le performances arrivando a quota 35 cavate per un peso di 380 gr. Niente male, bo?

Ma veniamo al bello..... anzi al buono

Torno a casa e metto su un pò di trippa che Teresa aveva appena comprato per farla alla romana....pomodoro, pancetta menta e tanto, tantissimo pecorino.....ma no, cambiamo un pò.

Bollita la trippa la metto a marinare, in bianco, con aceto olio e prezzemolo, non c'è l'avevo ma ci vorrebbe sempre la menta per la trippa, comunque....poi metto su 2 patate a bollire e le condisco insiema alla trippa e poi ci spolvero sù un bello scorzoncino da 30 gr fresco fresco.

Metto tutto in frigo per un paio d'ore così si insaporisce bene ed ecco il risultato......



Insalata di trippa marinata, patate e tartufo.

Buon Appetito

RISPOSTA

Ciao Giancarlo, di questi periodi fare 35 cavate per un totale di 380 grammi di aestivum, con Griffo che è alle sue prime uscite, e tu che sei più bravo in cucina che a tartufi, (ah ah ah, ma è la verità!), è un risultato davvero notevole.

Sto pensando che se continuate così tra un anno farete terra bruciata al vostro passaggio!!

Devo darVi meno consigli!!! :)

Devo parsimoniare i segreti.....i trucchi... :)

A parte gli scherzi, ogni volta che ti leggo mi fai venire l'appetito!

Complimenti per i risultati e per la ricetta, ma non vorrei il parere dell'oste per sapere com'è il vino, quindi chiedo a Luciano se la pietanza da te preparata era davvero squisita!

LUCIANOOOOOO dove 6?

L'hai digerita sta trippa tartufata? eh eh eh

Aspetto notizie, Mau