Addestramento, tempi e modi fuori luogo.........

27 febbraio, 2012



Ciao Mau.

Sto addestrando la cucciola al tartufo, e tutto sommato riporta bene ed esegue i vari comandi, infatti vorrei passare all' ultima fase quella di sotterrare il tartufo,
ma sembra che non mi riconosca come capobranco.


Ti dico cio' perche' quando sto in cortile con lei gioca con me saltando fino ad arrivare alle mani, a volte morde (credo senza cattiveria) a volte tira i pantaloni o le maniche della felpa, insomma
non ha pace, e' una peste molto vivace... io provo a riprenderla, gridando il nooo e delle volte anche sgrullandole la collottola come insegni tu, allora lei si siede vicino a me, ma appena faccio un
passo ricomincia da capo.... considera che ha poco piu' di tre mesi, e non voglio rischiare di "perderla" gia da adesso...

Aspetto i tuoi mitici consigli, cosi provo a recuperare la situazione..

Un grazie in anticipo e tanti saluti, Simone.

P.S. se decidi di pubblicare la mail, manda una copia anche a me, visto che ancora non ho accesso alle news

RISPOSTA

Ciao, ho letto quanto hai scritto.

Allora....il mio pensiero è questo.

Di certo hai una cucciola portentosa perchè se nonostante le sgridate dopo un attimo continua nei suoi atteggiamenti giocosi significa che ha un buon carattere, non è timorosa, ne permalosa, ne si offende.

Cosa rarissima nei cuccioli se vengono trattati come mi hai descritto.

Di fatto quindi hai una potenziale ferrari che però non sai guidare perchè stai nettamente sbagliando i tempi e i modi per condurla.......... nel suo RODAGGIO!

Una cucciola di tre mesi non deve essere sgridata o sgrullata anche se lievemente dalla collottola.

Dei cuccioli si sfrutta la loro voglia di giocare e la tua piccola lo fa con particolare energia, ciò è già un'ottima qualità di partenza per le prime associazioni.

Si inizia solo con l'associazione olfattiva, straccio profumato, riporto del contenitore o della pallina che contiene il tartufo o surrogati, affinchè questa, nel gioco, inconsapevolmente associ l'odore del tuber e lo memorizzi nella sua gamma olfattiva di odori che attireranno la sua attenzione.

Si passa al lancio a breve distanza nell' erba un po alta, in modo che non vedendo ove è caduto il suo gioco dovrà usare il naso per individuarlo ed eventualmente effettuare il riporto ( in questa fase è quasi automatico perchè la cucciola per continuare il gioco ti invita, con il riporto, ad un altro lancio).

Poi si passa a forare il suolo e ad introdurre in sua presenza il suo gioco profumato all'interno, invitandola a prenderlo e, visto che non vi riuscirà con la bocca, inizierà a scavare, apprendendo così il da farsi.

Poi si coprirà il foro e si inviterà la piccola a cercare la fonte, a segnalarne il punto, a scavare e se del caso a riportare.

Esercizi di occultamento sempre più difficili rafforzeranno tutte le associazioni fino ad ora elencate.

Come vedi non ho parlato di obbedienza, di capo branco, di educazione, ma solo di gioco associativo di uno o più odori, quelli del tartufo, la cerca, lo scavo, il riporto, quest' ultimo peraltro non obbligatorio).

Tutto per gioco e se la cucciola non dimostra più la voglia si deve smettere per riprendere il giorno dopo, cercando di aumentare i tempi mano mano.

Solo quando si è certi delle sue associazioni olfattive verso il tuber e la piccola avrà un età giusta, di solito dai 5 ai 9 mesi ( dipende dal soggetto), ci si adopera per l'educazione con i relativi esercizi.

Seduto, terra, resta, su, giù ecc ecc.

Questi plasmeranno il carattere del cane all'obbedienza e rafforzeranno la tua posizione di Capo branco, esercizi che vanno ripetuti per tutta la vita del cane affinchè tu sia considerato sempre il suo CAPO.

Tre mesi di vita sono pochissimi e il tuo fare o pretendere è del tutto fuori luogo, ora devi solo giocare con Lei ed essere conprensivo se non ti da retta, se si distrae, se salta per morderti le mani ( è un invito al gioco, alla sfida) cosa rara nei cuccioli, considera ciò una qualità perchè esprime energia che può essere sfruttata per le prime associazioni.

Nessuno ci vieta di fargli associare a questa tenera età anche il seduto e altri esercizi ma lo si deve fare sempre per gioco e senza pretenderne l'esecuzione, senza mai imporci, è troppo piccola!!!!

Il fatto che non l'hai rovinata con il tuo comportamento è la dimostrazione che hai di fronte un soggetto con grandi potenzialità, altri soggetti li avresti già persi, sia per incomprensione ai loro occhi sia per le punizioni, che seppur insignificanti per noi, non lo sono per un essere di tenerà età che peraltro non è in grado di "capire" il da farsi non solo perchè TU non ne sei stato capace ma per il fatto che a tre mesi la cucciola non li può di certo assimilare.


La tua incapacità è dovuta al fatto che sconoscevi i tempi e i modi, nessuno è nato imparato, anche io da neofita ne ho fatti di errori poi mano mano li ho ridotti.

Ora penso di averti un po illuminato sul da farsi.

Per il futuro però, prima di prendere iniziative, per non rischiare di sbagliare, riflettici ed eventualmente chiedi prima consiglio.

Il trovatartufi è un punto di riferimento unico, ci sono esperienze di oltre dieci anni di appassionati, se poi vuoi fare tutto da solo i rischi e i tempi potranno rilevarsi alti.

Puoi anche rischiare di perdere tutto il lavoro fatto, basta un trauma e.....poi sono guai per riacquistare la fiducia.

Fortunatamente hai una cucciola portentosa e ciò non è accaduto, ma il rischio che possa capitare, se continui su questa linea, è alto.

Nel sito ci sono migliaia di news, questo tuo errore è già stato commesso in buona fede, sia da te che da tanti altri che ti hanno preceduto in questa esperienza, sono argomenti che abbiamo già trattato basterebbe leggere le news per apprendere il da farsi e.......... tanti altri trucchetti.

C'è sempre da imparare, anche io, nonostante mi relazioni con migliaia di appassionati, più o meno navigati di me, ogni giorno apprendo cose nuove.


Forse è propio questo il bello di questa passione, non si trova mai la fine!

Capisco che non avendo la password non hai modo di sfogliare il sito, per questo ti rispondo privatamente affinchè quanto scritto possa esserti d'aiuto per delle riflessioni.

E' logico che, alla luce dei nuovi obiettivi che come appassionati del sito ci siamo prefissi, abbiamo chiuso la lettura integrale di molte sezioni, per avere modo di seguire i test evolutivi sui nuovi settori.

Ripeto, hai un buon soggetto, riguarda i tempi e i modi di applicare la metodologia associativa, addestrativa, educativa.

Mau

Di seguito il motore di ricerca interno per le trovare info sulle zone o altri argomenti: