Uscite tra appassionati, maledetto forasacco!

04 giugno, 2012


Nos xxxx

ciao Mau, venerdì 01.06.12 sono andato a fare la mia prima apertura di scorzone, sono andato con un paio di amici che mi hanno portato con loro in un boschetto di tra querce e ginestre.............


.............. praticamente nulla di fatto, tre cani e neanche un tartufino.. mi sa che ne dobbiamo fare di strada eheheheh...

mentre tornavamo a casa ci siamo fermati su un'altra zona vicino casa, quattro cinque querce con a fianco un'uliveto (di solito sotto l'uliveto si trova qualche tartufino) ma mentre tornavo all'auto il mio cucciolo alla prima uscita stagionale s'è beccato un forasacco!!

maledizione!

è iniziata proprio male questa stagione sia per il bottino che per il povero cucciolo.

insomma il pomeriggio l'ho passato completamente al veterinario con il cane anestetizzato per 3 ore!!!

forse era troppo forte l'anestesia.

ho deciso di attendere prima di farlo riuscire e magari uscire con fido 1 che oramai ha 1 anno e 3 mesi.

speriamo passi tutta sta sfiga, ed intanto colgo l'opportunità per dire a tutti i Nos di star lontani dai forasacchi altrimenti sono 70 euriii!! ahahah

P.s. A Maurì quei 70 € li ho scalati da quelli che stavo mettendo da parte per il KIT ahahahahahah

ciao Grandissimo ma tu non ci vai mai a farti un giro?

raccontaci qualche uscita su..

con stima TC 2500

RISPOSTA

Ciao, come tutti gli anni anche i mei cani, specialmente i pelosi, sono vittime dei maledetti forasacchi.

Per l'occasione in macchina ho sempre pinzette, disinfettante ecc ecc, ma sono rimasto fregato agli inizi di stagione, quando i forasacchi ancora non si notavano.

Tornato da una uscita non ho controllato i cani pelosi nei punti cruciali e il giorno dopo uno di questi zoppicava e si leccava tra le unghie, foracco quasi totalmente penetrato nella cute negli spazi digitali.

Estratto!

Da li tosatura totale a zero anche tra le unghie!

Ora sembrano dei bracchi! ah ah ah

Riuscirai di certo a mettere da parte il necessario per l'acquisto del kit, sarà solo questione di tempo.

Raccontarti le mie uscite?

A dir la verità ne sto facendo pochissime, decido sempre all'ultimo momento, prendo i cani e parto anche se per solo qualche ora, visti i vari impegni.

Non miro alle quantità di tartufi nelle mie escursioni ma mi godo la cerca dei cani, l'osservazione di ciò che mi circonda e tanto altro.

Insomma non sono più un tartufaio d' assalto, l'età avanza,mi è cresciuta anche la pancia! ( ci fa anche rima)

Largo ai giovani, io sto diventando più da sala operativa che da macchia!

Logicamente parlo per le specie di tuber primaverili ed estive, per il pico mi sento ancora un assaltatore e la pancia diminuisce! :)

Spesso evito di raccontare le mie uscite se non quando ho da trasmettere qualcosa di nuovo di didattico.

Io non sono uno forte, ce ne sono tra di voi, molto più operativi e bravi di me.

Avrò comunque modo di fare qualche report per le prossime escursioni.....

A presto, Mau