Inizio operatività per il 17° livello.

10 marzo, 2013



Ciao a tutti, sono Nos xxxx
da oggi per rendere operativa a tutti gli effetti la sezione del 17 livello, verranno suddivisi i “compiti “ tra i vari nos, delle varie regioni, che per il momento hanno l’accesso alla sezione evolutiva
Interceptor…..


Come dal nome della sezione, questo livello ha il compito di individuare quelle zone tartufigene di cui non si conoscono le esatte posizioni, ma sono state oggetto di articoli, avvelenamenti, avvistamenti e via
dicendo.

I nos attivi della sezione, tra cui io, hanno il compito di prendere le varie informazioni in nostro possesso,
e tramite un attività investigativa accurata, di restringere sempre più il cerchio sulle possibili zone.

Interne è una fonte inesauribile di informazioni, non solo su testate giornalistiche ma anche e soprattutto su info pubblicate su social network.

Per il momento i nos attivi, fanno parte delle seguenti regioni: Lazio, Veneto, Umbria, Emilia Romagna e Toscana.

Quindi sono queste le regioni che momentaneamente prenderemo in
considerazione per iniziare le attività investigative.

I risultati che i nos otterranno dai loro studi, naturalmente devono essere comunicate a Maurizio, tramite un file di google earth dove sia evidenziata la potenziale zona.

In seguito Maurizio, sfruttando le carte geologiche, le altitudini, le esposizioni e tanto altro riusulta dai dati della sezione gps e con i studi che sta facendo, restringerà ancora di più il cerchio, in modo tale da far pianificare in seguito un escursione nelle dette zone senza andare a
cicoria ( come dice il capo! ;-) ) eheheh…

Di seguito le zone assegnate ai vari nos:

Nos yyyy

http://www.trovatartufi.com/notizie.php?action=fullnews&id=2806

Nos xxxxx

http://www.trovatartufi.com/notizie.php?action=fullnews&id=3720

Nos xxxx

http://www.trovatartufi.com/notizie.php?action=fullnews&id=3514

Nos xxxx

http://www.trovatartufi.com/notizie.php?action=fullnews&id=86


Nos xxxx

http://www.trovatartufi.com/notizie.php?action=fullnews&id=1433

Per il momento il lavoro può cominciare da qui, successivamente analizzeremo le altre.

Per rendere il tutto più efficace e operativo, penso sia opportuno concordare una scadenza, entro la quale vanno comunicati i dati a cui si è arrivati.

Penso che un mese sia sufficiente, intanto
è un lavoro da fare a tempo perso e che non richiede moltissimo tempo, se non un’accurata analisi che con un minimo di esperienza viene pressoché spontanea a ogni tartufaio !

Quindi il 10/04/2013
vi ricorderò a tutti…

Buon lavoro a tutti