Elaborazione dati per individuare l'ubicazione di una zona di raccolta per il tartufo estivo

29 giugno, 2013





Nos xxxx

Info da sviluppare per l' individuazione di areali tartufigeni, allego due link relativi ad articoli di giornale per misfatti accaduti in zone tartufigene:


http://ilcentro.gelocal.it/chieti/cronaca/2013/06/07/news/va-a-tartufi-in-trasferta-gli-bruciano-la-macchina-1.7217800



http://assergiracconta.altervista.org/archivioNews.php?page=1&id=4978

RISPOSTA

Ciao, ho visto i link, essendo anche tu in possesso delle carte geologiche geo referenziate, visibili con Google earth, mandami le sigle delle ere geologiche dei luoghi indicati negli articoli, logicamente dopo aver controllato con la visualizzazione aerea tramite "bing" ove vi è vegetazione.

Fai anche la comparazione della sigle che rileverai con le sigle delle zone di scorzone in tuo possesso.

In pratica dovrai relazionare in questo modo:

Zona di cui agli articoli località: "rocca cannuccia" regione, provincia.

Aree con vegetazione tramite BING, estrapolazione sigle geologiche con mappe geo in google earth.

PCL Q1 MC3 ECC ECC

aree aventi stessa sigla di zone di mia conoscenza: cl, mc3

Risultato personale:

In base alle indagini, verificata la presenza di vegetazione con BING e comparate le sigle delle ere giologiche con quelle di zone di mia conoscenza ove vi cavo lo scorzone, fatte salvo le sigle delle ere diverse di cui non so se vi può crescere, deduco:

Che le zone potenzialmente idonee per la raccolta dei tartufi, di cui agli articoli oggetto teatro dei fatti, possono individuarsi negli areali di cui alle coordinate in elenco:

E OMISSIS N OMISSIS
E OMISSIS N OMISSIS

ECC ECC

Sarà mia cura verificare le sigle delle ere che non corrispondono a quelle delle tue zone al fine di accertare, comparandole con tutte le ere di quelle presenti in banca dati della sezione nos gps, se ve ne sono di corrispondenti e se in queste vi è vegetazione.

La zona, anche se potenziale, potrà essere inserita, con le dovute indicazioni di potenzialità e non di certezza, nella sezione gps.

Dette zone potranno essere assegnate per la verifica ai nos che vi abitano vicino o ai neofiti che hanno voglia di consumare scarponi pur di portare il cane su un luogo potenzialmente produttivo.

Mau

p.s. nella e- mail indica come riferimento per dare seguito alla presente, il link della news affinché possa individuarla in un attimo per aggiornarla con il lavoro svolto.