Risotto AL BIANCO + due uova!

16 ottobre, 2013


Mau, id 1, trovatartufi.com

Ciao a tutti, oggi mi sono fatto un giretto a tartufi bianchi, con l'occasione ho applicato l'allenamento dinamico sulle tartufaie per i cani adulti e per un cucciolo i risultati non sono mancati, un risotto AL BIANCO e DUE UOVA CI SCAPPANO!! :)

Credo, per ora, che questo sia l'ultimo steep effettivo per allenare i cani da tartufi con la nuova metodologia made in www.trovatartufi.com.

Di fatto dal filmato che seguirà avrete modo di vedere l'attrezzo che uso per applicare la suddetta fase, è di mia invenzione e costruzione, artigianale ma pratico ed efficace.

Il vantaggio dell'attrezzo è leggerezza e minimo ingombro, rapido nell'insufflazione di aria aromatizzata nel suolo.

Oltre al richiamo, udibile da un suono provocato da un fischietto ad ultrasuoni incorporato nell' insufflatore, che richiama e concentra i cani sul luogo di occultamento ( tartufaia), si ha la possibilità di utilizzare gli scarti o i pezzi dei tartufi trovati sul posto.

Ciò è un ulteriore vantaggio!

I tartufo locali hanno un loro odore, sono freschi perché appena raccolti, ad un grado di maturazione sicuramente inferiore di quelli utilizzati dopo averli tenuti qualche giorno a casa.

Quindi, odore di pico del posto, fresco, insufflato direttamente nelle tartufaie che conosciamo come produttive.

I vantaggi sono:

I cani al sentire del suono già associato in precedenza battono la tartufaia con enorme concentrazione;

L'individuazione con relativa segnalazione e premio aumenta in loro l'attenzione olfattiva per analoghi odori;

La loro cerca è più assidua, minuziosa e con spirito di competizione visto che sono più cani in cerca;

I cani già fatti quindi sono sempre in preallarme olfattivo, i cuccioli iniziano a fare le ossa sul profumo, del terreno di tartufaia e sul pico locale fresco.

Risultati?

Tra una posta e l'altra, se c'è qualche fonte odorosa analoga naturale, quindi non creata da noi........ il gioco è fatto!

RISOTTO AL BIANCO E ANCHE DUE UOVA!! :)

Le scene che seguono sono parte di quelle ho ho girato con una telecamerina frontale, in due ore di escursione, nessuna delle segnalazioni è indotta, ma sono pichi naturali.


Da notare che utilizzo alcuni pezzetti dei tartufi rinvenuti e li introduco nell' insufflatore.

Date anche un orecchio al fischio.... a ultrasuoni, udibile al caricamento della pistola di "star trek", prima dell' insufflazione. ;)

E' logico che fuori stagione quando non ci saranno più i tartufi bianchi disponibili si estrapolerà l'aria aromatizzata dai prodotto forniti con il kit, olio e acqua, acquistabili separatamente.

By By e in bocca al tartufo a tutti.

Mau

Dimenticavo....il filmato può essere visualizzato anche schermo intero, se vi chiedete perchè solo due ore di escursione è presto detto, per superare un fosso nonostante l'acqua era bassa e i cani l'avevano già attraversato, io ad ogni passo sprofondavo, fino ad arrivare con l'acqua al petto!

Fortunatamente con il gps al collo e il portafogli nella tasca interna superiore del gilet...nulla si è rovinato.

Uscito, nonostante ero bagnato come un pulcino ho continuato, nelle immagini dell'ultimo foro si vede che ero zuppo.

Dopo altra perlustazione ho iniziato a sentire freddo quindi sono tornato alla base.

Non ho più venti anni! :)

Ci ritornerò.....con gli stivaloni da pesca!